SoftMaker logo

SoftMaker Office

Nuovo Duden Korrektor in SoftMaker Office

 

SoftMaker Office ora contiene la versione più recente di Duden Korrektor, il migliore correttore ortografico e grammaticale per il tedesco.

Dato che si tratta di una funzione specificatamente dedicata agli utenti di lingua tedesca, il relativo articolo del blog è disponibile solo in tedesco.. Per leggere l’articolo, fare clic sulla bandiera tedesca nell’angolo superiore destro di questa pagina.

SoftMaker Office

Quali sono le novità di SoftMaker Office 2021? – Parte 1

Gentili clienti SoftMaker,

missione conclusa: SoftMaker Office 2021 è ora in distribuzione.

Questo è il primo di una serie di articoli che descriveranno le più importanti innovazioni apportate e SoftMaker Office 2021.

Inizieremo con la descrizione di alcune nuove potenti funzionalità del nostro elaboratore di testo, TextMaker, che faciliteranno come mai prima d’ora la creazione di documenti completi.

Buona lettura!

SoftMaker Office

Il piacere degli stili

Dopo una recente richiesta di riformattare un documento di testo di un mio familiare ho provato un impulso incontrollabile di spiegare quali sono i benefici dell’uso degli stili di paragrafo. Prima di sentirvi dire “Bleah! Ma questo è un lavoro” e prima che proviate l’impulso irrefrenabile di fare clic per andare altrove, provate a pensare che il beneficio primario dell’uso degli stili è quello di evitare di cadere in uno stato di esaurimento nervoso “da urlo”. E ho l’esperienza necessaria per evitarlo.

Non solo bit e byte!

Il rischio di essere truffati

I criminali informatici stanno prendendo di mira ospedali, agenzie governative e società commerciali adottando schemi estorsivi sempre più sofisticati. Gli aggressori avviano furtivamente il criptaggio dei file delle vittime degli attacchi e chiedono ingenti somme di denaro per inviare la chiave di decrittazione per il recupero dei dati.

La maggior parte di questi schemi prevedono, innanzitutto, l’invio di un’e-mail truffa (scam). Gli attuali messaggi di posta indesiderata (spam) possono anche essere diabolicamente sofisticati, con la capacità di inserirsi nelle conversazioni legittime e nelle transazioni commerciali per arrecare il maggior danno possibile. Per proteggersi da queste truffe è quindi necessario essere sempre un passo avanti in questo “gioco” degli aggressori.

Non solo bit e byte!

Fornire assistenza da casa: come gestire l’assistenza remota

“Scusa se ti disturbo. Visto che sei un esperto di computer, potresti aiutarmi a risolvere un problema...?” Quando si riceve una telefonata di questo tipo da un amico o da un parente questo, di solito, significa che si trovano in serie difficoltà. Per fortuna ci sono alcuni strumenti che consentono di fornire assistenza remota: evitano di perdere mezz’ora in macchina per andare a risolvere un problema che potrebbe essere di lieve entità.

Il mercato offre diversi strumenti per l’accesso remoto in ambiente Windows. Per limitarci a tre, i migliori sono TeamViewer, AnyDesk e vari client Virtual Network Computing (VNC), e tra questi il più diffuso sembra essere UltraVNC.

Se state già utilizzando uno strumento di accesso remoto, il consiglio migliore è di non abbandonarlo e di continuare a utilizzarlo. I software VNC sono difficili da installare per gli utenti meno esperti, per la presenza di problemi di traduzione degli indirizzi di rete (NAT) dei router fra i due computer coinvolti.


Grazie.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.