SoftMaker logo

Informativa sulla protezione dei dati personali

SoftMaker considera importante la protezione dei vostri dati personali. In questa Informativa sulla protezione dei dati personali vogliamo innanzitutto fornire un chiarimento sulla terminologia utilizzata e, quindi, descrivere:

  • quali dati da voi forniti acquisiamo, memorizziamo e trattiamo;
  • quali sono le basi giuridiche che ci consentono di ricevere, memorizzare ed elaborare i dati da voi forniti;
  • per quanto tempo conserveremo i vostri dati;
  • come contattarci in relazione ai dati personali conservati da SoftMaker;
  • e quali diritti potrete esercitare nei nostri confronti in relazione ai vostri dati personali in nostro possesso.

Definizioni

In questa Informativa sulla protezione dei dati personali verranno utilizzate le seguenti definizioni:

  1. RGPD è il Regolamento generale sulla protezione dei dati per l’armonizzazione delle norme relative al trattamento dei dati personali da parte delle aziende private e delle autorità pubbliche con sede all’interno dell’Unione europea.
  2. Dati personali: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile (“interessato”); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
  3. Trattamento: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
  4. Limitazione di trattamento: contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro.
  5. Profilazione: qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, in particolare per analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze personali, gli interessi, l’affidabilità, il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti di detta persona fisica.
  6. Pseudonimizzazione: trattamento dei dati personali in modo tale che i dati personali non possano più essere attribuiti a un interessato specifico senza l’utilizzo di informazioni aggiuntive, a condizione che tali informazioni aggiuntive siano conservate separatamente e soggette a misure tecniche e organizzative intese a garantire che tali dati personali non siano attribuiti a una persona fisica identificata o identificabile.
  7. Archivio: qualsiasi insieme strutturato di dati personali accessibili secondo criteri determinati, indipendentemente dal fatto che tale insieme sia centralizzato, decentralizzato o ripartito in modo funzionale o geografico.
  8. Titolare del trattamento: persona fisica o giuridica, autorità pubblica, servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri
  9. Responsabile del trattamento: persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento.
  10. Destinatario: persona fisica o giuridica, autorità pubblica, servizio o altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari; il trattamento di tali dati da parte di dette autorità pubbliche è conforme alle norme applicabili in materia di protezione dei dati secondo le finalità del trattamento.
  11. Terzo: persona fisica o giuridica, autorità pubblica, servizio o altro organismo che non sia l’interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l’autorità diretta del titolare o del responsabile.
  12. Consenso dell’interessato: qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell’interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento.

Titolare del trattamento

Il titolare del trattamento, così come definito dal RGPD e da altri regolamenti in materia di protezione dei dati è:

SoftMaker Software GmbH
Kronacher Str. 7
90427 Norimberga
Germania
Tel. +49 (911) 9363860
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: www.softmaker.com

(d’ora in avanti, “SoftMaker”, oppure “noi”, “ci”, “nostro”).

Utilizzo dei nostri siti web

Quando si visita uno dei nostri siti web, i nostri sistemi acquisiscono automaticamente una serie di dati:

  • indirizzo IP e/o nome host del computer utilizzato;
  • nome, lingua e versione del navigatore web utilizzato;
  • sistema operativo utilizzato per accedere ai siti web;
  • URL di riferimento (pagina precedentemente visualizzata);
  • data e ora dell’accesso;
  • fuso orario rispetto all’ora di Greenwich (GMT);
  • contenuto della richiesta (pagina specifica);
  • volume dei dati trasferiti;
  • stato di accesso e codice di stato HTTP.

Questi dati non verranno utilizzati per fini di identificazione personale. Tuttavia, ne abbiamo bisogno per:

  • generare statistiche aggregate e anonime dell’utilizzo;
  • ottimizzare i nostri siti web e i relativi messaggi pubblicitari;
  • assicurare le funzionalità dei nostri siti web;
  • assistere le autorità incaricate dell’applicazione della legge in caso di attacchi informatici.

I file di registro dei nostri siti web vengono conservati separatamente dagli altri dati personali.

Cookie

Come molti altri siti web, anche i nostri siti web utilizzano i “cookie”. Si tratta di piccoli file di testo che il navigatore memorizza sul computer dell’utente quando si visita un sito web. Un cookie contiene solo una piccola quantità di dati, per esempio un “ID del cookie”, che corrisponde a una stringa di caratteri univoca che consente ai siti web di associare le visualizzazioni di una pagina a uno specifico navigatore web. L’ID del cookie è in grado di identificare un navigatore web specifico.

Da parte nostra, fra gli altri, utilizziamo i cookie per gli scopi seguenti:

  • per migliorare l’usabilità dell’utente quando visita i nostri siti web;
  • per memorizzare le preferenze dell’utente, per esempio, la lingua dei siti web;
  • per salvare le credenziali d’accesso dell’utente, per esempio, quando accede al nostro negozio online;
  • per mettere a disposizione un carrello per gli ordini dell’utente.

L’utente potrà in qualsiasi momento eliminare i cookie salvati nel navigatore e configurare anche tutti i più comuni navigatori in modo da impedire la memorizzazione dei cookie. L’utente potrà anche opporsi all’impostazione dei cookie. Tuttavia, se l’utente decide di impedire la memorizzazione dei cookie, potrebbe non essere in grado di accedere ad alcune funzioni dei nostri siti web.

Registrazione nei nostri siti web

L’utente si potrà registrare nei nostri siti web per creare, per esempio, un account personale nel nostro negozio online, oppure per richiedere software gratuiti.

La registrazione, in questo caso, richiede di fornire alcuni dati personali. Per comprendere quali dati personali verranno acquisiti è sufficiente analizzare la maschera dei campi dati del modulo visualizzato in fase di registrazione. Oltre ai dati visibili immessi dall’utente, verranno anche memorizzati quelli relativi all’indirizzo IP e alla data e ora di accesso al sito. Questi dati sono per noi necessari per il monitoraggio di possibili abusi di un indirizzo e-mail e per proteggerci da un punto di vista giuridico.

Inoltre, memorizziamo quali prodotti sono stati ordinati, compresi i codici prodotto o i numeri di serie. Questi dati ci consentono di migliorare l’usabilità da parte dell’utente, in quanto sarà possibile richiamare queste informazioni in un momento successivo accedendo al nostro Servizio clienti.

Questi dati non verranno trasferiti a terzi, a meno che:

  • vi sia un obbligo giuridico per il trasferimento di tali dati, oppure
  • un tribunale di una giurisdizione competente o un’autorità incaricata dell’applicazione della legge ci imponga di trasferire tali dati, oppure
  • sia necessario trasferire tali dati per sostenere, esercitare o difenderci in occasione di una qualsiasi azione giudiziaria.

Sottoscrizione alla nostra newsletter

Quando un utente che visita un nostro sito web attiva la sottoscrizione alla ricezione via e-mail delle nostre newsletter dovrà fornire alcuni dati personali.

Per comprendere quali dati personali verranno acquisiti è sufficiente analizzare la maschera dei campi dati del modulo visualizzato in fase di registrazione. Oltre ai dati visibili immessi dall’utente, verranno anche memorizzati quelli relativi all’indirizzo IP e alla data e ora di accesso al sito. Questi dati sono per noi necessari per il monitoraggio di possibili abusi di un indirizzo e-mail e per proteggerci da un punto di vista giuridico.

Per confermare ulteriormente il processo di sottoscrizione, invieremo all’indirizzo e-mail indicato dall’utente durante la registrazione un’e-mail di conferma. Questa e-mail di conferma ci consente di verificare che l’utente sia davvero il legittimo proprietario dell’indirizzo-e-mail e che abbia acconsentito alla ricezione delle newsletter.

Quando si farà clic sul collegamento di conferma presente nell’e-mail, acquisiremo e memorizzeremo l’indirizzo IP dell’utente e la data/ora del clic. Questi ulteriori dati sono per noi necessari per monitorare possibili abusi di un indirizzo e-mail e per proteggerci da un punto di vista giuridico.

Se si acquistano beni o servizi dai nostri siti web, o si richiedono articoli o servizi gratuiti e si fornisce il proprio indirizzo e-mail, ci riserviamo il diritto di usarlo per l’invio delle nostre newsletter. Si tratta, in questo caso, di un nostro legittimo interesse per contattare i nostri clienti ai quali proporre offerte basate sulla valutazione dei rispettivi interessi. La base giuridica di quanto sopra è quella definita dall’Art. 6(1)(f) del RGPD.

Questi dati non verranno trasferiti a terzi, a meno che:

  • vi sia un obbligo giuridico per il trasferimento di tali dati, oppure
  • un tribunale di una giurisdizione competente o un’autorità incaricata dell’applicazione della legge ci imponga di trasferire tali dati, oppure
  • sia necessario trasferire tali dati per sostenere, esercitare o difenderci in occasione di una qualsiasi azione giudiziaria.

L’utente potrà in qualsiasi momento annullare la sottoscrizione alla nostra newsletter. Tutte le newsletter contengono un collegamento per richiedere l’annullamento. L’utente potrà anche trasmetterci istruzioni di interrompere l’invio di newsletter con altri mezzi: per esempio, con un’e-mail o tramite il modulo di contatto.

Contatti tramite e-mail o modulo di contatto

Quando l’utente ci contatta per e-mail o tramite uno dei nostri moduli di contatto, acquisiremo e memorizzeremo alcuni dati personali.

Contatto tramite un modulo di contatto: per comprendere quali dati personali verranno acquisiti è sufficiente analizzare la maschera dei dati presente nel modulo di contatto. Oltre ai dati visibili immessi dall’utente, verranno anche memorizzati quelli relativi all’indirizzo IP e alla data e ora di accesso al sito. Questi dati sono per noi necessari per il monitoraggio di possibili abusi di un indirizzo e-mail e per proteggerci da un punto di vista giuridico.

Contatti via e-mail: quando l’utente ci contatta via e-mail, i dati personali da noi acquisiti e memorizzati saranno quelli del contenuto completo dell’e-mail inviata, comprese tutte le intestazioni.

Questi dati non verranno trasferiti a terzi, a meno che:

  • vi sia un obbligo giuridico per il trasferimento di tali dati, oppure
  • un tribunale di una giurisdizione competente o un’autorità incaricata dell’applicazione della legge ci imponga di trasferire tali dati, oppure
  • sia necessario trasferire tali dati per sostenere, esercitare o difenderci in occasione di una qualsiasi azione giudiziaria.

Funzione “Commenti” nel nostro blog e forum di discussione

Nel nostro blog e nei nostri forum di discussione si possono inserire commenti. Quando si inserisce un commento, insieme al testo del commento stesso verrà anche salvato e reso pubblico il nome utente scelto (pseudonimo).

Memorizzeremo anche l’indirizzo IP e la data/ora dell’accesso. Lo facciamo per proteggerci nel caso in cui il commento contenga contenuti che violano o che abusano del nostro blog o forum di discussione.

Inoltre, quando si crea un account utente nel nostro blog o nei nostri forum di discussione, acquisiremo e memorizzeremo alcuni dati personali. Per comprendere quali dati personali verranno acquisiti è sufficiente analizzare la maschera dei dati presenti nel modulo di creazione dell’account. Oltre ai dati visibili immessi dall’utente, verranno anche memorizzati quelli relativi all’indirizzo IP e alla data e ora di accesso al sito. Lo facciamo per proteggerci nel caso in cui il commento contenga contenuti che violano o che abusano del nostro blog o forum di discussione.

Questi dati non verranno trasferiti a terzi, a meno che:

  • vi sia un obbligo giuridico per il trasferimento di tali dati, oppure
  • un tribunale di una giurisdizione competente o un’autorità incaricata dell’applicazione della legge ci imponga di trasferire tali dati, oppure
  • sia necessario trasferire tali dati per sostenere, esercitare o difenderci in occasione di una qualsiasi azione giudiziaria.

Profilazione

Non adottiamo sistemi di profilazione.

Basi giuridiche per il trattamento

Per le operazioni di trattamento dei dati per le quali si richiede il consenso per finalità di trattamento specifiche, ci atteniamo alle basi giuridiche di trattamento previste dall’Art. 6(1)(a) del RGPD. Se il trattamento dei dati personali è necessario per adempiere a un contratto sottoscritto con l’interessato, per esempio per la fornitura di beni o l’erogazione di servizi, oppure per attività precontrattuali come quelle di richiesta di informazioni su nostri prodotti e/o servizi, tale trattamento si basa su quanto previsto dall’Art. 6(1)(b) del RGPD. Un’attività di trattamento potrebbe anche basarsi sull’Art. 6(1)(f) del RGPD quando il trattamento è necessario per proteggere i nostri e gli altrui interessi legittimi, sempre che su tali interessi non prevalgano gli interessi dell’interessato.

Periodo di conservazione dei dati personali

Conserveremo i dati personali solo per il tempo strettamente necessario per soddisfare le finalità previste dalla conservazione dei dati, a meno che le leggi o le norme governative in vigore non richiedano un periodo di conservazione superiore. Quando le finalità della conservazione non sono più necessarie, e quando è scaduto il termine del periodo di conservazione, i dati personali verranno periodicamente eliminati o bloccati.

Diritti dell’interessato

Tutti gli interessati coinvolti nel trattamento di dati personali hanno vari diritti che potranno esercitare nei nostri confronti. Per esercitare tali diritti, gli interessati devono contattarci utilizzando uno dei sistemi di comunicazione comunemente accettati.

Diritto di accesso dell’interessato

  1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l’accesso ai dati personali e alle seguenti informazioni:
    • finalità del trattamento;
    • categorie di dati personali in questione;
    • destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali;
    • quando possibile, periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
    • esistenza del diritto dell’interessato di chiedere al titolare del trattamento la rettifica o la cancellazione dei dati personali o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento;
    • diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo;
    • qualora i dati non siano stati forniti dall’interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine;
    • esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione di cui all’Art. 22, paragrafi 1 e 4, del RGPD e, almeno in tali casi, informazioni significative sulla logica utilizzata, nonché l’importanza e le conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.
  2. Qualora i dati personali siano trasferiti a un paese terzo o a un’organizzazione internazionale, l’interessato ha il diritto di essere informato dell’esistenza di garanzie adeguate ai sensi dell’Art. 46 del RGPD relative al trasferimento.
  3. Il titolare del trattamento fornisce una copia dei dati personali oggetto di trattamento. In caso di ulteriori copie richieste dall’interessato, il titolare del trattamento può addebitare un contributo spese ragionevole basato sui costi amministrativi. Se l’interessato presenta la richiesta mediante mezzi elettronici, e salvo indicazione diversa dell’interessato, le informazioni saranno fornite in un formato elettronico di uso comune.
  4. Il diritto di ottenere una copia di cui al paragrafo 3 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Diritto di rettifica

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo. Tenuto conto delle finalità del trattamento, l’interessato ha il diritto di ottenere l’integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa.

Diritto alla cancellazione (“diritto all’oblio”)

  1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:
    • i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati acquisiti o altrimenti trattati;
    • l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’Art. 6, paragrafo 1, lettera a) del RGPD, o all’Art. 9, paragrafo 2, lettera a) del RGPD, e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
    • l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’Art. 21, paragrafo 1 del RGPD, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’Art. 21, paragrafo 2 del RGPD;
    • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
    • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
    • i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’Art. 8, paragrafo 1 del RGPD.
  2. Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici dati personali ed è obbligato, ai sensi del paragrafo 1, a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali.
  3. I paragrafi 1 e 2 non si applicano nella misura in cui il trattamento sia necessario:
    • per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
    • per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
    • per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’Art. 9, paragrafo 2, lettere h) e i) del RGPD, e dell’Art. 9, paragrafo 3 del RGPD;
    • a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’Art. 89, paragrafo 1 del RGPD, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo 1 rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
    • per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Diritto di limitazione di trattamento

  1. L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:
    • l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
    • il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
    • benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
    • l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’Art. 21, paragrafo 1 del RGPD, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.
  2. Se il trattamento è limitato a norma del paragrafo 1, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro.
  3. L’interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento a norma del paragrafo 1 è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

Diritto alla portabilità dei dati

  1. L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora:
    • il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’Art. 6, paragrafo 1, lettera a) del RGPD, o dell’Art. 9, paragrafo 2, lettera a) del RGPD, o su un contratto ai sensi dell’Art. 6, paragrafo 1, lettera b) del RGPD; e
    • il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.
  2. Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati a norma del paragrafo 1, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile.
  3. L’esercizio del diritto di cui al paragrafo 1 del presente articolo lascia impregiudicato l’Art. 17. Tale diritto non si applica al trattamento necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento.
  4. Il diritto di cui al paragrafo 1 non deve ledere i diritti e le libertà altrui.

Diritto di opposizione

  1. L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’Art. 6, paragrafo 1, lettere e) o f) del RGPD, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni. Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.
  2. Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.
  3. Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.
  4. Il diritto di cui ai paragrafi 1 e 2 è esplicitamente portato all’attenzione dell’interessato ed è presentato chiaramente e separatamente da qualsiasi altra informazione al più tardi al momento della prima comunicazione con l’interessato.
  5. Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.
  6. Qualora i dati personali siano trattati a fini di ricerca scientifica o storica o a fini statistici a norma dell’Art. 89, paragrafo 1 del RGPD, l’interessato, per motivi connessi alla sua situazione particolare, ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano, salvo quando il trattamento è necessario per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico.

Diritto di revoca del consenso

L’interessato ha il diritto di revocare in qualsiasi momento il suo consenso al trattamento dei propri dati personali.

Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’uso della chat Olark

Per consentire agli utenti di comunicare con noi, utilizziamo componenti del servizio di chat Olark.

Questi componenti, e Olark nel suo complesso, sono gestiti da Habla, Inc., 205 ½ N Main St. Ann Arbor, Michigan 40104, USA.

Olark è certificata in conformità allo Scudo di protezione UE-USA e, pertanto, offre garanzie di conformità con le leggi europee in materia di protezione dei dati. Per verificare lo stato di Olark in relazione allo Scudo di protezione UE-USA fare clic qui.

Se l’utente ci contatta tramite la chat Olark, ci verranno trasferiti alcuni dati personali. Dato che le funzionalità della chat sono gestite da Habla, Inc., tali dati personali verranno anche contemporaneamente trasferiti a Habla, Inc. I dati personali trasmessi dall’utente corrispondono al contenuto che l’utente scrive nella chat. Inoltre, le informazioni del visitatore (indirizzo IP, specifiche del navigatore web, pagina di riferimento) verranno trasferite ai database ad accesso controllato di Habla, Inc. negli USA.

L’informativa sulla protezione dei dati di Olark illustra le condizioni adottate da Habla, Inc. per l’acquisizione, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali.

Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’uso di Facebook

Nei nostri siti web utilizziamo componenti della piattaforma sociale Facebook per facilitare l’interazione dei nostri utenti con Facebook.

Questi componenti, e Facebook nel suo complesso, sono gestiti da Facebook, Inc, 1 Hacker Way, Menlo Park, CA 94025, USA. Il titolare responsabile del trattamento dei dati personali per gli interessati residenti fuori dagli USA o dal Canada è Facebook Ireland Ltd, 4 Grand Canal Square, Grand Canal Harbour, Dublino 2, Irlanda.

Ogni volta che un interessato visita una delle pagine dei nostri siti web, al navigatore viene automaticamente richiesto dai componenti Facebook di scaricare da Facebook la rappresentazione visiva dei componenti. Contemporaneamente, Facebook riceve una comunicazione relativa alle pagine che l’interessato ha visitato all’interno dei nostri siti web. Se l’interessato è connesso a Facebook, ogni volta che visiterà una pagina dei nostri siti web, Facebook sarà in grado di riconoscere la pagina dei nostri siti web visitata dall’interessato.

Le informazioni vengono acquisite dai componenti Facebook e collegati da Facebook all’account personale Facebook dell’interessato. Quando l’interessato fa clic su un pulsante Facebook integrato nei nostri siti web, o pubblica un commento, Facebook collega queste informazioni all’account personale Facebook dell’interessato e ne memorizza i dati personali.

Se l’interessato non desidera che queste informazioni vengano trasmesse a Facebook, l’utente dovrà uscire dal proprio account Facebook prima di accedere ai nostri siti web.

L’informativa sulla protezione dei dati personali di Facebook illustra le condizioni adottate da Facebook per l’acquisizione e l’utilizzo dei dati personali e le modalità che consentono di configurare o evitare la trasmissione delle informazioni a Facebook.

Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’uso di Twitter

Nei nostri siti web utilizziamo componenti del servizio di microblogging di Twitter per facilitare l’interazione dei nostri utenti con Twitter.

Questi componenti, e Twitter nel suo complesso. sono gestiti da Twitter, Inc, 1355 Market Street, Suite 900, San Francisco, CA 94103, USA.

Twitter è certificato in conformità allo Scudo di protezione UE-USA e, pertanto, offre garanzie di conformità con le leggi europee in materia di protezione dei dati. Per verificare lo stato di Twitter in relazione allo Scudo di protezione UE-USA fare clic qui.

Ogni volta che un interessato visita una delle pagine dei nostri siti web, al navigatore viene automaticamente richiesto dai componenti Twitter di scaricare da Twitter la rappresentazione visiva dei componenti. Contemporaneamente, Twitter riceve una comunicazione relativa alle pagine che l’interessato ha visitato all’interno dei nostri siti web. Se l’interessato è connesso a Twitter, ogni volta che visiterà una pagina dei nostri siti web, Twitter sarà in grado di riconoscere la pagina dei nostri siti web visitata dall’interessato.

Queste informazioni vengono acquisite dai componenti Twitter e connesse all’account personale Twitter dell’interessato. Quando l’interessato fa clic su un pulsante Twitter integrato nei nostri siti web, o pubblica un commento, Twitter collega queste informazioni all’account personale Twitter dell’interessato e ne memorizza i dati personali.

Se l’interessato non desidera che queste informazioni vengano trasmesse a Twitter, l’utente dovrà uscire dal proprio account Twitter prima di accedere ai nostri siti web.

L’informativa sulla protezione dei dati di Twitter illustra le condizioni adottate da Twitter per l’acquisizione, il trattamento e l’utilizzo dei dati personali.

Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’uso di Google Analytics

Nei nostri siti web utilizziamo componenti di Google Analytics con anonimizzazione.

Google Analytics è un servizio di analisi che acquisisce e analizza i dati relativi al comportamento dei visitatori dei nostri siti web. Per migliorare la protezione dei dati, consentiamo a Google di troncare gli indirizzi IP dei visitatori dei nostri siti web provenienti dall’Unione europea e dallo Spazio economico europeo (SEE) rendendoli, in questo modo, anonimi.

Google Analytics, e Google nel suo complesso, sono gestiti da Google Inc, 1600 Amphitheatre Pkwy, Mountain View, CA 94043-1351, USA.

Google è certificato in conformità allo Scudo di protezione UE-USA e, pertanto, offre garanzie di conformità con le leggi europee in materia di protezione dei dati. Per verificare lo stato di Google in relazione allo Scudo di protezione UE-USA fare clic qui.

Google Analytics memorizza cookie sul computer dell’interessato per consentire l’analisi dell’utilizzo delle pagine dei nostri siti web. Ogni volta che un interessato visita una pagina dei nostri siti web che utilizza Google Analytics, al navigatore viene richiesto di inviare dati a Google per soli scopi di analisi. Questo permette a Google di essere a conoscenza di dati personali come l’indirizzo IP dell’interessato, che Google stesso utilizza, tra l’altro, per monitorare l’origine dei visitatori e dei clic.

Le informazioni sull’utente generate dai cookie in relazione all’uso del sito web come:

  • indirizzo IP e/o nome host del computer utilizzato;
  • nome, lingua e versione del navigatore web utilizzato;
  • sistema operativo utilizzato per l’accesso;
  • URL di riferimento (pagina precedentemente visualizzata);
  • data e ora dell’accesso;

vengono di solito trasferite e memorizzate in un server Google negli USA, con indirizzi IP resi anonimi. L’indirizzo IP trasmesso dal navigatore utilizzato dall’utente in un contesto Google Analytics non verrà combinato con altri dati Google. Google può trasferire a terzi i dati personali acquisiti.

Google utilizza per nostro conto queste informazioni per valutare l’utilizzo dell’utente dei nostri siti web, per generare rapporti sulle attività svolte nei nostri siti web e per fornirci altri servizi correlati all’utilizzo dei nostri siti web.

L’utente potrà in qualsiasi momento eliminare i cookie salvati nel navigatore e configurare anche tutti i più comuni navigatori in modo da impedire la memorizzazione dei cookie. L’utente potrà anche opporsi all’impostazione dei cookie. Tuttavia, se l’utente decide di impedire la memorizzazione dei cookie, potrebbe non essere in grado di accedere ad alcune funzioni dei nostri siti web.

L’installazione del plug-in per il navigatore web disponibile qui consente di impedire a Google l’acquisizione e l’elaborazione dei dati generati dai cookie e relativi all’utilizzo del sito web (compreso l’indirizzo IP).

In alternativa all’installazione del componente aggiuntivo per il navigatore web, si può anche impedire a Google Analytics di acquisire dati facendo clic qui. Verrà impostato un cookie di revoca per impedire ulteriori acquisizioni di dati quando si visita questo sito web. Il cookie di revoca che viene memorizzato nel computer è valido solo per il navigatore web utilizzato ed esclusivamente per uno solo dei nostri siti web alla volta. Quando si cancellano i cookie del navigatore web, si dovrà impostare di nuovo il cookie di revoca.

Inoltre, utilizziamo Google Analytics per valutare, a scopo statistico, i dati provenienti dai cookie di doppio clic e da AdWords. Se non si desidera che questo accada, si potrà disabilitare questa funzione tramite la Personalizzazione degli annunci pubblicitari.

Per ulteriori informazioni relative alla gestione della protezione dei dati di Google Analytics, visitare il Centro di assistenza di Google Analytics.

Disposizioni in materia di protezione dei dati relative all’uso di PayPal

Nel negozio online dei nostri siti web abbiamo integrato il servizio di pagamenti online PayPal come uno dei sistemi di pagamento accettati.

Per l’Europa, la società di gestione di PayPal è PayPal (Europe) S.à.r.l. & Cie. S.C.A., 22-24 Boulevard Royal, 2449 Lussemburgo, Lussemburgo.

Quando un interessato sceglie PayPal come metodo di pagamento quando conferma un ordine sul nostro negozio online, i suoi dati vengono automaticamente trasmessi a PayPal. Quando un interessato sceglie di utilizzare PayPal come opzione di pagamento, acconsente al trasferimento dei propri dati personali necessari per elaborare il pagamento effettuato. Queste informazioni possono comprendere il nome e il cognome, l’indirizzo, l’indirizzo e-mail, l’indirizzo IP, il numero di telefono, i prodotti ordinati compreso il prezzo e altre informazioni necessarie per l’elaborazione del pagamento e per evitare possibili frodi.

PayPal può condividere queste informazioni con banche, istituzioni creditizie, affiliate e subappaltatori.

Un interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso al trattamento dei suoi dati personali da parte di PayPal inviando una comunicazione a PayPal. Tale revoca non interferirà con i dati personali che devono essere trasferiti e trattati per l’elaborazione del pagamento, né con quelli che devono essere conservati per legge.

L’informativa sulla protezione dei dati di PayPal illustra le condizioni adottate da PayPal per l’acquisizione, il trattamento e l’utilizzo dei Informazione personali.