SoftMaker logo

Consigli e trucchi: FlexiPDF

Scarica di nuovo FlexiPDF

Se avete perso il file di installazione di FlexiPDF, lo potete scaricare di nuovo da qui. Si tratta della versione di prova che potrà essere sbloccata con il comando Aiuto > Acquista/Attiva e inserendo il codice prodotto.


Utilizzo di FlexiPDF in rete

FlexiPDF può essere installato senza richiedere alcuna interazione da parte dell’utente. Il processo prevede due fasi:

Fase 1: eseguire l’installazione di FlexiPDF nella comune modalità interattiva, inserendo nella riga di comando un parametro che indica di salvare le opzioni di installazione in un file .inf:

flexipdf2017.exe /SAVEINF="preferenze.inf"

Al termine, il file preferenze.inf nella cartella del programma di installazione conterrà tutte le opzioni selezionate nel corso dell’installazione (driver della stampante, tasti rapidi ecc.).

Fase 2: per ulteriori installazioni su altri computer, copiare il programma di installazione di FlexiPDF e il file preferenze.inf sui computer di destinazione e avviare l’installazione come segue:

flexipdf2017.exe /LOADINF="preferenze.inf" /VERYSILENT /NORESTART

Perché non posso modificare alcune parti del testo con lo strumento Testo?

Le ragioni possono essere tre:

  1. il testo è un’immagine;
  2. il testo è un’illustrazione;
  3. il testo è protetto (bloccato).

Per verificare se la ragione è determinata dal punto 1. o 2.,visualizzare il documento PDF con il comando Visualizza > Contorni. In modalità Contorni, il testo modificabile appare in tinta unita. Tutte le immagini vengono associate a una struttura con una croce diagonale e le illustrazioni visualizzate con contorni blu. Per verificare la condizione 3., fare clic sul testo con lo strumento “Oggetto”. Se si tratta di un testo protetto (bloccato), FlexiPDF richiederà se lo si desidera sbloccare.


Perché tutti i miei documenti PDF vengono visualizzati con contorni blu, ma senza immagini?

State visualizzando il documento PDF in modalità Contorni. Questa modalità potrà essere modificata con il comando Visualizza > Contorni. Potrebbe risultare più veloce operare in questa modalità quando si esaminano documenti PDF complessi, dato che FlexiPDF non deve dedicare risorse per la visualizzazione delle immagini di grandi dimensioni e grafici di tipo complesso. Non interferisce sull’aspetto del documento quando verrà visualizzato con altri programmi per la gestione dei file PDF.


Perché gli strumenti di modifica sono disattivati (in grigio) e non è possibile selezionarli?

Questo è probabilmente dovuto al fatto che al documento visualizzato sono state associate limitazioni di sicurezza. Selezionare il comando Documento > Sicurezza e verificare le limitazioni di accesso associate al documento. Per sbloccare il documento potrebbe essere necessaria una password.


Che cosa indicano i rettangoli rosa?

Quando si usa lo strumento “Selezione” (la freccia nera della barra degli strumenti), tutti i tracciati di ritaglio vengono rappresentati come rettangoli rosa.

I tracciati di ritaglio vengono usati nei formati di file PDF per nascondere alcune parti di un’immagine (e a volte un testo) che, di solito, sono invisibili. Possono interferire sulla modalità di modifica del testo e delle componenti grafiche e, pertanto, FlexiPDF le rappresenta con un contorno rosa. Quando si salva il documento, i tracciati di ritaglio risulteranno di nuovo invisibili. Per saperne di più sui tracciati di ritaglio, leggere il capitolo “Removing a clipping mask” (Rimozione della maschera di ritaglio) del manuale per l’utente.


Come posso creare un file PDF modificabile direttamente da Google Chrome?

Quando Google Chrome stampa una pagina web non invia al documento le lettere e i caratteri, ma una loro immagine. Quando si crea un file PDF stampandolo per poterlo lavorare con FlexiPDF, il testo del documento PDF generato non potrà essere modificato.

Tuttavia, si potrà usare la funzione di esportazione PDF integrata di Google Chrome per creare un documento PDF modificabile, sul quale intervenire successivamente con FlexiPDF.

Per farlo, procedere come segue:

  1. In Google Chrome, aprire il menu principale dall’angolo superiore destro della finestra (fare clic sul pulsante con i tre punti verticali).
  2. Fare clic su Stampa.
  3. Nella sezione “Destinazione” fare clic su Cambia.
  4. Selezionare “Salva come PDF”.
  5. Fare clic su Salva.
  6. Scegliere una destinazione e fare clic su Salva.

Il documento PDF risultante potrà essere aperto e modificato con FlexiPDF.